Birrifici e Bevande

Nell’industria delle bevande l’Anolyte neutro ANK permette la disinfezione delle bottiglie in modo semplice ed ecologico. Con ANK Anolyte Neutro è possibile disinfettare e sterilizzare tutte le apparecchiature ed i macchinari con una soluzione prodotta in loco, senza rischi da manipolazione e conservazione e senza i costi del trasporto di prodotti chimici, contribuendo alla riduzione delle emissioni inquinanti.

ANK Anolyte neutro non produce sottoprodotti nocivi, come nei più comuni disinfettanti, non è influenzato dalla temperatura del processo e non risente delle condizioni di purezza o torbidità dell’acqua nella quale viene dosato.
La praticità del sistema permette di rispettare i tempi pianificati per il dosaggio all’interno dei serbatoi, senza rallentamento delle lavorazioni e con la certezza del cloro attivo iniettato.

Sono stati già installati numerosi sistemi di disinfezione in birrifici, e qui portiamo un paio di esperienze.

Birrificio 1 Birrificio 2

E’ stato anche sviluppato un approfondito studio in un impianto di soft drinks in Egitto, con rilevanti risultati

Applicazione per disinfezione in impianto di produzione soft drink in Iran


Envirolyte nei protocolli CIP

La tecnologia Envirolyte ha sviluppato apparecchiature CIP in grado di produrre in maniera indipendente Catholyte detergente e Anolyte disinfettante, che si integrano perfettamente nei processi CIP dell’industria delle bevande. Sostituiscono in maniera ecologica ed economica i prodotti utilizzati e consentono rilevanti risparmi di tempo ed energia, riducendo il numero di passaggi.

I generatori sono in significativo passo in avanti nella tecnologia di produzione di
Anolyte/catholyte e sono caratterizzati da:

  • Minima Manutenzione
  • Tecnologia della cella allo stato dell’arte, con una vita operativa più lunga che migliora enormemente le prestazioni del generatore;
  • Riduzione del TOC, costo totale di proprietà;
  • Soluzioni prodotte on demand;
  • Soluzioni ECA altamente efficaci ed ecocompatibili;
  • Anolyte 500ppm FAC @ pH 6,5
  • Catholyte 1000ppm NaOH @ pH >12
  • Tecnologia con cella del reattore Anolyte e Catholyte separate;
  • Meno complicazioni;
  • Scarto estremamente basso, meno dello 0,5% della capacità dell’apparecchiatura;
  • Semplice produzione di Anolyte, con un generatore configurato in fabbrica secondo i bisogni e le specifiche del cliente;
  • Installazione e operatività semplificate;
  • Componenti di alta qualità, standard Europei;
  • Tecnologia a ridotto contenuto in sale/Cloruro che rimuove il timore dei clienti per i rischi di corrosioni;
  • 28 – 34 ppm of Cloruri nelle soluzioni CIP finali più Cloruri nell’acqua di reintegro del processo CIP;
  • Interfaccia facile da usare, che garantisce che le soluzioni siano sempre entro i parametri specificati e che vi sia una produzione di Anolyte e Catholyte di qualità costante;
  • Dotati di controllo remoto, per la serenità dell’operatore (GSM o Ethernet)

Risultati

Testimonial Birrificio

Testimonial soft drinks


Produzione di acqua alcalina in bottiglia

La brevettata tecnologia Envirolyte si adatta perfettamente alla produzione di benefica acqua alcalina in bottiglia. I generatori industriali ECO M, dotati di uno specifico circuito per l’aggiunta di sali all’acqua trattata, permettono di ottenere grandi volumi di acqua a pH alcalino determinato.

L’evoluzione delle apparecchiature, che possono includere sonda e circuito di regolazione del pH secondo le impostazioni definite sul pannello di controllo, semplifica i circuiti e gli impianti. Inoltre il sistema permette di produrre bevande arricchite con benefici elementi minerali.

Alcuni produttori di acqua Alcalina con apparecchiature Envirolyte